Sallustio Bandini

Personaggio poliedrico che si occupò di letteratura, politica, religione e soprattutto di economia.

​​​​​​​​​​​​​​​​​Nel mese di aprile del 1677, ben 340 anni fa, nasceva l’arcidiacono Sallustio Bandini, personaggio poliedrico che si occupò di letteratura, politica, religione e soprattutto di economia.

Il 30 dicembre 1878 la Deputazione Amministratrice della Banca Monte dei Paschi affidò all’artista Tito Sarrocchi l’incarico per la realizzazione della statua rappresentante Sallustio Bandini e dell’apparato monumentale in marmo bianco posti nella Piazza Salimbeni a Siena. Due anni dopo, nel 1880, donava il monumento alla cittadinanza per il maggior decoro degli spazi ridisegnati dall’architetto Partini.

L’opera è stata restaurata nel corso del 2015 dal Comune di Siena grazie al finanziamento della Banca Monte dei Paschi di Siena. La scultura dell’economista senese è infatti diventata negli anni un simbolo identificativo della Banca più antica del mondo.

 



Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. P.I. 00884060526