Gianmaria Potenza (9 dicembre 1936)

Si festeggiano oggi gli ottant’anni dell’artista veneziano Gianmaria Potenza, autore della preziosa collezione di sculture dipinte conservate nella sede di Palazzo dei Montivecchi  a Padova.

Le opere, definite dall’artista “pittosculture”, rappresentano la serie completa dei Tarocchi, Arcani Maggiori.

Questa la genesi delle opere, descritta direttamente dall'artista:

​"Siamo nel 1996. Mi trovavo a Roma in Settembre, in occasione di una mia mostra personale alla Galleria Gradiva, che all’epoca si trovava in via del Gesù, dietro Piazza del Popolo.

Una sera, passeggiando per la Piazza, vidi una vecchia signora accovacciata per terra con una lampada e con un mazzo di carte dei tarocchi. Le persone incuriosite si fermavano per farsi leggere le carte.

Tornato in albergo, mi misi subito a disegnare la carta della Morte. La signora diceva infatti che la carta della morte è un segno meraviglioso perché significa rinascita.

Quando rientrai nel mio studio a Venezia continuavo a pensarci tanto e alla fine progettai tutte e 22 le tavole. Il principio creativo era un centro, una sfera che poteva essere un viso e con l’acconciatura creavo i soggetti.

Prima di realizzarli in legno, feci dei bozzetti che sono stati poi realizzati in serigrafie, 99 tirature, molto preziose perché poi inserii ori e materiali preziosi."

     

Ringraziamo l'Artista per la concessione dell'utilizzo delle foto

Visita la collezione completa dei Tarocchi nel sito internet del Maestro Gianmaria Potenza.

Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. P.I. 00884060526